Condividi!

Il programma Genius è il programma fedeltà promosso da Booking che promette tutte le cose che gli albergatori amano: maggiore occupazione, entrate garantite e ospiti fedeli. 

Quale albergatore sano di mente non lo vorrebbe? 

Aderendo al programma Genius la tua struttura potrebbe quindi beneficiare di un rapido aumento delle entrate ma, sulla base della nostra esperienza con numerosi clienti, le conseguenze a lungo termine possono essere davvero pericolose.

Voglio illustrarti le problematiche insite nel programma Genius:


Anzitutto il programma crea fedeltà solo verso Booking.

Eh sì, perché come sai il costo del programma viene prelevato dagli albergatori attirati dall’aumento del ranking e da una migliore visibilità nei risultati di ricerca. 

Ma gli ospiti, l’unica cosa a cui pensano è che lo sconto sia offerto da Booking. A chi dunque secondo te va la loro fedeltà?

Pertanto, la prossima volta che questi viaggiatori cercheranno di prenotare nella tua località, invece di visitare il tuo sito, saranno inclini a utilizzare l’app di Booking, con tutti i tuoi concorrenti elencati, per trovare un nuovo sconto a loro dedicato.

Inoltre, il programma Genius non mantiene le promesse.

Booking afferma che i partner possono grazie al programma, raggiungere gli ospiti più fedeli, affidabili e di alto valore: insomma gli ospiti preferiti da ogni albergatore, che viaggiano più frequentemente, prenotano in anticipo, spendono di più e cancellano di meno.

Ma non ci sono prove a sostegno di questa affermazione. A te per caso risulta che chi prenota nella tua struttura mediante questo programma sia l’ospite dei tuoi sogni?

Il programma Genius indebolisce inoltre i tuoi sforzi di marketing.

Se pubblichi annunci pay-per-click e allo stesso tempo partecipi al programma Genius, ho una brutta notizia per te. 

In base alla nostra esperienza con diversi clienti, non appena gli hotel iniziano a offrire uno sconto del 10% su Booking, le loro campagne PPC mostrano un calo definitivo delle conversioni e del ritorno sull’investimento.

E questo a ben pensarci ha senso

I viaggiatori esperti confrontano i prezzi per la stessa struttura su diverse piattaforme prima di prenotare. I tuoi annunci potrebbero pure attirare l’attenzione ma, se una tariffa migliore è presente altrove, stai pur certo che sceglieranno.

Il quarto motivo è che il programma Genius erode i tuoi profitti.

Si, perché questo programma inficia direttamente le prenotazioni dirette provenienti dal tuoi booking engine, poiché gli ospiti opteranno per l’offerta migliore altrove.  

E tu stai già pagando una commissione di tutto rispetto e dare un 10% in più significa perdere almeno il 25% di profitto sulla tariffa della camera.

E, dopo aver pagato il personale e saldato le utenze, quando paghi anche un 25% di commissione, sei sicuro di trovarti ancora in una condizione di sana redditività? 

Condividi!

Non perdere neanche un aggiornamento!

Iscriviti alla Newsletter di Disintermediando per ricevere in esclusiva le migliori strategie disintermediative. Non riceverai mai SPAM.

.

Disintermediare bene è possibile, basta solo conoscere ed applicare le giuste strategie

Hai bisogno di aiuto?
Raccontaci di te, della tua struttura o del tuo brand. Descrivici quali sono le tue problematiche ed i prossimi obiettivi che intendi raggiungere, saremo noi ad indicarti come potremo farlo assieme.
Contattaci cliccando qui e verificheremo insieme a te se e come possiamo aiutarti.
Salvatore Menale
Ceo Disintermediando

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.