Incentivi per le prenotazioni dirette
Condividi!

Desideri aumentare le prenotazioni dirette dal sito web della tua struttura ricettiva? Non sei l’unico ovviamente.

Ti consigliamo di leggere questo articolo fino alla fine: utilizzeremo esempi MOLTO CONCRETI!

Ricorda sempre queste due parole:

►► INCENTIVA
(e soprattutto)
►► PREMIA

Offrire, SOLO (lo ripetiamo, SOLO) a chi prenota dal tuo sito web, alcuni (utili) incentivi può avere un’influenza sostanziale sulla percezione di maggiore valore del soggiorno.

La parola chiave è creatività.
►► Il segreto sta nell’offrire qualcosa di diverso dal solito, che abbia un basso costo per te, ma un alto valore percepito per il cliente.

Ai clienti piace avere la percezione di usufruire di benefit esclusivi, quindi, offrirli a chi prenota dal sito web è un doveroso omaggio che può aiutare a disintermediare!

Ecco allora alcuni incentivi che aiutano ad aumentare le prenotazioni dirette:

Upgrade gratuito in camera di tipologia superiore

Offrire una camera di categoria superiore (se disponibile) senza pagare alcun supplemento è l’incentivo preferito dai clienti. L’upgrade può riguardare anche una camera con balcone o con vista migliore.
Ovviamente dovrai avere una struttura con diverse tipologie di camere.

Servizio in camera gratuito o un plus nei servizi offerti

Potresti ad esempio offrire gratuitamente ai clienti la colazione in camera, un pasto, un aperitivo, un massaggio in camera, il late check-out, il servizio stireria o anche un film on demand.

Gift Card

Le gift card rappresentano un altro utile strumento per disintermediare. In questo caso potresti offrire l’ingresso in una spa, un biglietto per un’attrazione locale, convenzioni con ristoranti tipici, parchi di divertimento e servizi di trasporti.

Welcome Kit

Un “cestino” di benvenuto, con dei prodotti tipici locali fanno la differenza…eccome!

Luigi, un nostro cliente, offre ad esempio agli ospiti che prenotano direttamente un kit mare per tutta la durata del soggiorno ed un welcome Box contenente dolci tipici sardi.

Francesco, anch’egli nostro cliente, offre invece un prezioso ed elegante libro fotografico dell’isola di Santorini, la city car per l’intero soggiorno ed una esclusiva e ricercata bottiglia di vino assyrtiko.

Ecco un ultimo esempio, il nostro

Nelle nostre case vacanza (si perché non ci facciamo mancare nulla e siamo anche HOST) siamo soliti offrire un welcome kit (lo puoi vedere nella foto qui sotto) contenente prodotti di prima necessità (passata di pomodoro, pasta, olio, tarallini, bottiglia di vino e tiella; tutti prodotti di eccellenza ed acquistati senza badare a spese.

Benefit ed incentivi per hotel

Eh si, perché un soggiorno medio di circa 2 mila euro ci costerebbe (se prenotato attraverso un canale intermediato) circa 350 euro di commissioni.

Ha senso centellinare sui prodotti che dovrebbero invogliare a prenotare direttamente?

Ed allora, perdonaci ma, prima ancora di lamentarti dell’erosione del tuo fatturato per via delle provvigioni elargite alle Otas, rimboccati le maniche, vai di creatività, trova i benefit adatti al tuo caso specifico e, come sempre, buone prenotazioni dirette!

Condividi!

Non perdere neanche un aggiornamento!

Iscriviti alla Newsletter di Disintermediando per ricevere in esclusiva le migliori strategie disintermediative. Non riceverai mai SPAM.

.

Disintermediare bene è possibile, basta solo conoscere ed applicare le giuste strategie

Hai bisogno di aiuto?
Raccontaci di te, della tua struttura o del tuo brand. Descrivici quali sono le tue problematiche ed i prossimi obiettivi che intendi raggiungere, saremo noi ad indicarti come potremo farlo assieme.
Contattaci cliccando qui e verificheremo insieme a te se e come possiamo aiutarti.
Salvatore Menale
Ceo Disintermediando

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.